Perché seppelliamo i defunti

La scoperta dei nuovi ominidi in Sud Africa – sempre fibrillanti, queste cose, abbiamo nonni sempre più antichi – è eccezionale anche perché forse seppellivano già i morti.
Abbiamo sempre visto la riconsegna di defunti alla Madre Terra come un atto di pietà e tenerezza verso di loro.
Pensiamo se invece è un atto di stizza e risentimento.
Pensiamo a quei tempi (due o tre milioni di anni fa), che non disponevano di grandi spiegazioni per tante cose. Come la morte: in poche ore o in pochi istanti qualcuno non si muoveva più.
Gli altri potrebbero pensare: “Poverino, non c’è più…!”.
Ma anche: “Brutto infingardo, perché non ci parli più, non mangi più con noi, non vieni più a caccia con noi? Cosa ti abbiamo fatto? Credi di passarla liscia, a infischiartene così della tribù, individualista che non sei altro? Ora ti arrangiamo noi!”.
E dal nervoso lo ficcavano sotto terra, per impedirgli di spassarsela senza di loro.

Annunci

Lascia un tuo commento, grazie!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...