I libri che hanno avuto importanza nella mia vita

emilio-salgari-francobollo

Ormai me lo hanno chiesto in molte.
Così non ci penso più.
E non nomino nessuno.
I dieci libri che hanno detto qualcosa di importante per la mia vita.
In ordine casuale.
1) Il fiore delle perle, Emilio Salgari
2) Viaggio al centro della Terra, Jules Verne
3) Il Capitale, Karl Marx
4) Igiene dell’assassino, Amélie Nothomb
5) La ricerca del tempo perduto, Marcel Proust
6) La gaia scienza, Friedrich Nietzsche
7) Tokyo blues-Norwegian wood, Haruki Murakami
8) Fenomenologia dello spirito, Georg Wilhelm Friedrich Hegel
9) Morti di carta, Alicia Giménez-Bartlett
10) Cecità, José Saramago
11) Zazie nel métro, Raymond Queneau
12) Pedigree, Georges Simenon
13) Infelicità senza desideri, Peter Handke
14) La politica del desiderio, Lia Cigarini
Sono quattordici invece di dieci. Lo vedo.
Ma – come per Nuvolari – tre più tre per me fa sempre sette.

Annunci

Lascia un tuo commento, grazie!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...